160 Campanini e MangiarottiNei giorni scorsi, ci ha lasciato Luciano Campanini.

Secondo presidente nella storia dei Veterani dello Sport di Parma, Luciano ha contribuito alla crescita della sezione e del premio internazionale Sport Civiltà, manifestazione che aveva voluto fortemente al Teatro Regio.

Di Luciano, si potrebbero dire mille cose e raccontare altrettanti aneddoti: sicuramente, lo porteremo nel cuore per la sua genuinità e per il suo sorriso, per tutto quello che ha dato allo sport (e ai Veterani dello Sport) e al giornalismo, per il bene e la franchezza, per il suo essere sempre così presente, rigoroso e preciso.

Alla famiglia di Luciano, che, nella foto d'archivio, vediamo insieme ad Edoardo Mangiarotti, le nostre più vere e sentite condoglianze.